Category Archives: Applicazioni settore legno

Impiego di stroboscopi per la misura di velocità, la manutenzione preventiva e la verifica di difetti di stampa

Stroboscopi portatili Xeon alta luminosità
Stroboscopi portatili Xeon alta luminosità

Applicazioni di misura di velocità e di qualità di stampa nell’industria tipografica, direttamente in linea di produzione , senza fermo macchina o rallentamento del processo.

Applicazioni di osservazione di movimenti ripetitivi per la determinazione di eventuali errori di montaggio o di usura preventiva di organi in movimento.

Visualizzazione della misura su display facilmente leggibile e comandi predisposti per una facile sincronizzazione del numero di flash al secondo con il processo sotto osservazione.

Modelli alimentati a batteria per un facile ed agevole trasporto oppure con alimentazione da rete per applicazioni fisse su linee di produzione.

Gli stroboscopi sono strumenti che permettono di osservare e studiare un oggetto in un moto, che può essere rotatorio o oscillatorio, come se fosse fermo, nonché misurarne la velocità.

Il principio di funzionamento si basa sull’osservazione, in condizioni di scarsa illuminazione, dell’oggetto in movimento costante, illuminato da brevissimi lampi di luce di forte intensità.

Quando si osserva una immagine perfettamente ferma dell’oggetto in moto significa che la frequenza di lampeggio dello stroboscopio coincide con la velocità di rotazione o del moto oscillatorio, si può quindi leggere sullo strumento la misura della velocità stessa, senza alcun contatto con il meccanismo in movimento

L’elemento principale è costituito da una speciale lampada allo xeno oppure a LED in grado di emettere fino a 5000 lampi al secondo, ovvero 300000 al minuto. Questo valore molto elevato di frequenza permette di osservare un oggetto che si sposta in modo ciclico, vibra o ruota sul proprio asse anche a frequenze molto elevate.

Read more

Trasduttori lineari digitali e LVDT per il controllo dimensionale e geometrico di particolari meccanici

Rilevamento di dimensioni di particolari in lamiera stampati, tranciati, imbutiti o saldati con estrazione delle informazioni geometriche o dimensionali

Misura di angoli, distanze, aperture, posizioni per verificare la corretta esecuzione delle lavorazioni oppure come preparazione alle operazioni di saldatura e assemblaggio

Confronto con il modello matematico per la determinazione di quote di controllo

Applicazioni su isole robotizzate , su assi cartesiani oppure in isole di montaggio automatiche

Postazioni di acquisizione dati industriali, complete di software, touch screen e tasti multifunzione. Ideate e
progettate appositamente per il settore del controllo in linea di produzione e officine meccaniche. Architettura
completamente fanless e diskless per garantire la massima affidabilità anche in ambienti ostili ed in
presenza di contaminanti ambientali.
Sistemi di supporto sonde e fissaggio particolari progettati appositamente per la specifica applicazione.
Progettazione e realizzazione di banchi di collaudo personalizzati. Interfacciamento con linea di produzione
con manipolatori cartesiani o ROBOT per il prelievo ed il deposito automatico dei particolari direttamente dalla
linea di produzione.Ampia gamma di software standard oppure personalizzati utilizzati per una facile ed intuitiva
analisi delle misure e delle geometrie. Trasmissione dei dati acquisiti a piattaforme gestionali
oppure software SPC complessi.
L’innovativa architettura su cui si basano i sistemi di misura della serie DIGICHECK
consente la misura di tutti i parametri dimensionali e geometrici di particolari meccanici. La
completa modularità dell’hardware di acquisizione consente inoltre la connessione di
sensori, trasduttori e strumenti di misura per controlli anche non dimensionali ( temperatura,
peso, forza, umidità, colore, aspetto estetico ).

Copyright by RODER SRL – Tutti i diritti riservati – Application note AN0083

Sistemi di illuminazione speciali per sistemi di visione in linea di produzione

Rilevamento di profilo di particolari in lamiera stampati, tranciati, imbutiti o saldati con estrazione delle informazioni geometriche o dimensionali

Misura di angoli, distanze, aperture, posizioni per verificare la corretta esecuzione delle lavorazioni oppure come preparazione alle operazioni di saldatura e assemblaggio

Confronto con il modello matematico per la determinazione di quote di controllo

Applicazioni su isole robotizzate , su assi cartesiani oppure in isole di montaggio automatiche

Copyright by RODER SRL – Tutti i diritti riservati – Application note AN0081

Isole robotizzate per il controllo qualità con sistemi di visione artificiale

Rilevamento di caratteristiche di particolari meccanici con estrazione delle informazioni geometriche o dimensionali

Misura di angoli, distanze, aperture, posizioni per verificare la corretta esecuzione delle lavorazioni oppure come preparazione alle operazioni di saldatura e assemblaggio

Confronto con il modello matematico per la determinazione di quote di controllo

Applicazioni su isole robotizzate , su assi cartesiani oppure in isole di montaggio automatiche

Isola di verifica che consente il controllo non distruttivo di particolari meccanici
direttamente in linea di produzione. E’ caratterizzata da una piattaforma autonoma che
integra un manipolatore automatico in grado di prelevare il pezzo direttamente dalla linea
di produzione ( sia su pallet orientati che su tappeto scorrevole con riconoscimento
automatico dell’orientamento del pezzo ). Il manipolatore porta il particolare da controllare
nella zona di controllo dove sono presenti uno o più strumenti di misura ( durometri,
profilometri, rugosimetri, sonde eddy-current, strumenti multiquota, rotondimetri o qualsiasi
altro strumento di misura automatico ). Dopo aver effettuato il controllo il manipolatore
provvede a riportare il particolare direttamente nel flusso produttivo della linea se l’esito è
positivo. In caso di non conformità il sistema porta il particolare fuori linea per la
successiva analisi e se necessario provvede ad effettuare la regolazione dei parametri
produttivi o lo stop controllato del processo produttivo.

Copyright by RODER SRL – Tutti i diritti riservati – Application note AN0049

Sistemi ottici automatici per la misura di larghezza di prodotti piani, fogli di carta, cartone e pellicole

Rilevamento di profilo di particolari in carta stampati, tranciati o fustellati con estrazione delle informazioni geometriche o dimensionali

Misura di angoli, distanze, aperture, posizioni per verificare la corretta esecuzione delle lavorazioni oppure come preparazione alle operazioni di assemblaggio

Confronto con il modello matematico per la determinazione di quote di controllo

Applicazioni su isole robotizzate , su assi cartesiani oppure in isole di montaggio automatiche

Macchina di misura in grado di rilevare senza contatto la larghezza di fogli di carta o layer
di materiale facilmente deformabile ( fogli di polipropilene ad uso alimentare, carta
assorbente o filtrante, fogli di materiale espanso sottile ). Il sistema è in grado di misurare
fino a 10 fogli contemporaneamente ed è in grado di compensare in automatico
l’eventuale disallineamento del campione rispetto all’asse di misura della telecamera ( in
questo modo l’operatore non è vincolato al corretto posizionamento del campione sulla
tavola di misura ). Il sistema è in grado di misurare i campioni sottoposti al test e di
confrontarli con i valori teorici del capitolato di produzione. Tutti i dati sono poi trasferiti al
database di produzione per una completa tracciabilità dei lotti di produzione. Il sistema è
progettato per lavorare direttamente in linea di produzione ed è corredato di un sensore di
temperatura e di umidità per la completa documentazione delle condizioni ambientali
durante i cicli di misura.

Copyright by RODER SRL – Tutti i diritti riservati – Application note AN0025

Scanner LASER per il controllo dimensionale e geometrico su prodotti continui in linea di produzione

Rilevamento di profilo di particolari in lamiera stampati, tranciati, imbutiti o saldati con estrazione delle informazioni geometriche o dimensionali

Misura di angoli, distanze, aperture, posizioni per verificare la corretta esecuzione delle lavorazioni oppure come preparazione alle operazioni di saldatura e assemblaggio

Confronto con il modello matematico per la determinazione di quote di controllo

Applicazioni su isole robotizzate , su assi cartesiani oppure in isole di montaggio automatiche

Copyright by RODER SRL – Tutti i diritti riservati – Application note AN0018

Sistemi di misura per il controllo di spessore, larghezza e profilo trasversale di nastri e pannelli

Rilevamento di profilo di particolari in lamiera stampati, tranciati, imbutiti o saldati con estrazione delle informazioni geometriche o dimensionali

Misura di angoli, distanze, aperture, posizioni per verificare la corretta esecuzione delle lavorazioni oppure come preparazione alle operazioni di saldatura e assemblaggio

Confronto con il modello matematico per la determinazione di quote di controllo

Applicazioni su isole robotizzate , su assi cartesiani oppure in isole di montaggio automatiche

Copyright by RODER SRL – Tutti i diritti riservati – Application note AN0013

Misure di umidità di scafi in legno e vetroresina con misuratori portatili

Misura di umidità su scafi in legno e vetroresina

Rilevamento e localizzazione di fenomeni di osmosi su imbarcazioni o parti esposte a forti umidità

Verifica dello stato di asciugamento di manufatti prima della verniciatura o dei trattamenti estetici

Il Tramex Skipper Plus, misuratore di umidità non distruttivo, fornisce un metodo completo e sicuro per rilevare l’umidità in eccesso in scafi in vetroresina ed in legno. Lo Skipper Plus è un igrometro tascabile, progettato per localizzare l’umidità negli scafi e negli accessori della barca.

Tre scale per il rilevamento dell’umidità in VTR e legno duro per sale e acqua dolce.

  • Ampia gamma di letture per legno dal 5% al 30% su scala di legno duro e da 0 a 100 su scala comparativa per vetroresina e altri materiali.
  • Identifica la presenza di osmosi negli scafi in vetroresina.
  • Conferma se le barche di legno sono abbastanza asciutte per la pittura o la verniciatura.
  • Rintraccia perdite su ponti e paratie.
  • La funzione “Hold” facilita la registrazione delle letture.
  • Gli elettrodi in gomma morbida forniscono un contatto diretto senza graffiare.
  • Tono di avviso audio per alta umidità attivabile o disattivabile.
  • Funzionamento a batteria (inclusa)

Applicazione

Misurare la presenza di fenomeni di osmosi su imbarcazioni in vetroresina.

Localizzare eventuali parti che hanno un’esposizione a fenomeni di osmosi più accentuata rispettto ad altre zone.

Verificare lo stato di conservazione di imbarcazioni in legno o il grado di umidità prima di trattamenti estetici , verniciature o impregnazione.

Soluzione

Skipper Plus si basa sul principio della misurazione dell’impedenza non distruttiva. Gli elettrodi complanari, montati sulla base dello strumento, trasmettono segnali a bassa frequenza nel materiale testato e misurano la variazione di impedenza causata dalla presenza di umidità. Questa lettura viene indicata sullo strumento come lettura del contenuto di umidità.

  • Tre gamme per il rilevamento dell’umidità in vetroresina e legno duro per acqua dolce e salata.
  • Ampia gamma di letture per il legno dal 5% al 30% sulla scala del legno duro e da 0 a 100 su scala comparativa per la PRFV e altri materiali
  • Identifica la presenza di osmosi negli scafi in vetroresina.
  • Conferma se le barche in legno sono abbastanza asciutte per la verniciatura o la verniciatura.
  • Traccia le perdite sul ponte e sulle paratie.
  • La funzione “Hold” facilita la registrazione delle letture.
  • Gli elettrodi in gomma morbida entrano in contatto diretto senza graffiare.
  • Tono di avviso acustico ad alta umidità che può essere attivato o disattivato.
  • Funzionamento a batteria (incluso)

Il misuratore di umidità Skipper Plus è utilizzato per:

  • Rilevamento tempestivo prima della comparsa di bolle osmotiche.
  • Identificazione dell’area interessata.
  • Monitoraggio dello scafo durante la de-umidificazione e le fasi di riparazione.
  • Controllo dell’asciugatura delle zone abrase prima della ricopertura.

Per ottenere finiture e resistenze durature di scafi e componenti in legno, è essenziale assicurarsi che siano ben mantenute e che non contengano umidità in eccesso.

L’umidità in eccesso può creare fenomeni di deterioramento strutturare ed estetico, sia su scafi in legno che in vetroresina o materiali compositi speciali.

Maggiori informazioni sui prodotti ?

Monitoraggio di distanze, posizioni, lunghezze e profondità con distanziometri LASER e visualizzazione su display giganti per il settore metallurgico e siderurgico

Distanziometri laser per applicazioni industriali nel settore metallurgico e siderurgico

Applicazioni di misura di distanza, posizioni, lunghezze e profondità con distanziometri laser industriali per il settore siderurgico e metallurgico

Generazione degli allarmi di fuori tolleranza con segnalazione visiva ( torretta luminosa ) o con contatto elettrico per sirene e allarmi. Connessione diretta a PLC , sistemi SCADA oppure sistemi di acquisizione dati remoti.

Visualizzazione della misura su display giganti con gestione della trasmissione a distanza dei dati acquisiti oppure con datalogger integrato per la tracciabilità di processo.

Misura di oggetti fino a 30 metri su superficie naturale e fino a 100 metri su superficie riflettente.

RODER presenta la nuova serie di visualizzatori giganti REDAM LDM per realizzare sistemi di visualizzazione e di monitoraggio da collegare a distanziometri LASER serie LDM.

La serie REDAM LDM è stata appositamente sviluppata per la connessione con distanziometri LASER serie LDM consentendo la visualizzazione in tempo reale della misura effettuata dal distanziometro LASER.

La visualizzazione avviene su display gigante, visibile anche ad elevata distanza, oppure trasmessa a terminali remoti attraverso reti Wi-Fi o reti ethernet.

Tutte le misure visualizzate possono essere confrontate con soglie di tolleranza in modo da generare allarmi in caso di fuori tolleranza al superamento di determinate soglie oppure segnalazioni visive in grado di guidare l’operatore alle eventuali operazioni di regolazione ( valore rosso rappresenta un fuori tolleranza , valore giallo rappresenta un segnale di attenzione , valore verde la misura è accettabile ).

Applicazioni tipiche

  • Controllo del diametro di bobine e coil
  • Misura di dimensioni di billette, blumi e bramme
  • Controllo di posizione di carroponti con funzione di anticollisione oppure di controllo di parallelismo
  • Controllo di ansa su svolgitori e avvolgitori
  • Misura di posizione di carrelli
  • Misura di posizione di taglio su carri mobili
Read more