Tag Archives: robotica

RIMAS – Sistema robotizzato per l’ispezione, la misura e l’assemblaggio di particolari meccanici

Sistema robotizzato per l’ispezione automatica di particolari meccanici in linea di produzione

Utilizzato per l’assemblaggio di particolari meccanici e per il controllo qualità non distruttivo.

Ampia gamma di misure e di tecnologie utilizzabili ( telecamere, scanner laser, eddy current, celle torsiometriche, dinamometri, micrometri laser, marcatura laser )

Elevata personalizzazione ed integrazione nella linea di produzione o nel flusso produttivo esistente.

RODER SRL presenta RIMAS , la nuova cella robotizzata per ispezione, misura, assemblaggio di particolari meccanici e controllo qualità non distruttivo.

L’isola di produzione RIMAS ( Robotic Inspection Measurement Assembly System ) consente di gestire in modo facile ed intuitivo molte fasi di controllo e assemblaggio tipiche del settore industriale :

  • Ispezione ottica di particolari meccanici in linea di produzione ( presenza particolari / assenza particolari / colore dei componenti / corretta disposizione particolari )
  • Misura di caratteristiche meccaniche e geometriche ( altezze, diametri, planarità, profondità, oscillazioni, localizzazioni )
  • Misura delle caratteristiche di integrità ( controllo cricche, controllo magnetico composizione materiali, ispezione visiva e controllo difetti )
  • Assemblaggio di particolari meccanici
  • Controllo di forza e di coppia
  • Marcatura di componenti con tecnologia LASER, getto d’inchiostro, percussione
  • Dosaggio di fluidi, colle e resine
  • Controllo di profilo con scanner 3D e con sistemi di misura a contatto

Isola di verifica che consente il controllo non distruttivo di particolari meccanici
direttamente in linea di produzione. E’ caratterizzata da una piattaforma autonoma che
integra un manipolatore automatico in grado di prelevare il pezzo direttamente dalla linea
di produzione ( sia su pallet orientati che su tappeto scorrevole con riconoscimento
automatico dell’orientamento del pezzo ). Il manipolatore porta il particolare da controllare
nella zona di controllo dove sono presenti uno o più strumenti di misura ( durometri,
profilometri, rugosimetri, sonde eddy-current, strumenti multiquota, rotondimetri o qualsiasi
altro strumento di misura automatico ). Dopo aver effettuato il controllo il manipolatore
provvede a riportare il particolare direttamente nel flusso produttivo della linea se l’esito è
positivo. In caso di non conformità il sistema porta il particolare fuori linea per la
successiva analisi e se necessario provvede ad effettuare la regolazione dei parametri
produttivi o lo stop controllato del processo produttivo.